+

Che orari effettua il centro trasfusionale di Empoli?

Dal lunedì al sabato per le donazioni di sangue di plasma e per le prime visite .Per il sangue dalle 7.35 alle 10.20; per il plasma dalle 7.40 alle 11.10.

Per le prime visite in due orari: 8.30 o 9.30

+

Come posso visualizzare i referti delle donazioni?

AVIS EMPOLI non si occupa della gestione dei referti , però puoi consultarli attraverso l’app Toscana Salute disponibile sia per Android che per IOS, oppure farteli mandare per posta dal centro trasfusionale.

+

Cosa devo fare per diventare donatore di sangue?

Per diventare donatore occorre fare la prima visita di idoneità che consiste in un prelievo del sangue e in un colloquio col medico.

Successivamente dopo 7-10 giorni circa, in base ai risultati dei referti puoi già donare il sangue.

Per ulteriori informazioni e per prenotare la visita chiama i numeri 0571 993608 o 370 3566943.

Puoi decidere di associarti con noi presso la segreteria del trasfusionale, così facendo potrai prenotare la tua donazione con noi anche attraverso whatsapp.

+

Dove si trova il centro trasfusionale di Empoli?

Il centro trasfusionale si trova all’ospedale San Giuseppe di Empoli. Per raggiungerlo basta entrare dall’entrata principale , seguire la linea blu , primo piano Blocco D

+

Ho l’obbligo di donare solo al centro trasfusionale di Empoli?

No puoi decidere qualsiasi struttura abilitata in tutta la regione( per esempio a Castelfiorentino , Fucecchio , Careggi ecc...)

+

La procedura per la donazione di sangue o plasma, fa male?

Si può avvertire un certo fastidio nell’inserimento dell’ago, ovviamente però la sensibilità di una persona è totalmente soggettiva e non misurabile.

+

Perché dovrei donare il mio sangue?

Il sangue umano è un prodotto naturale, non riproducibile artificialmente e indispensabile alla vita.

Donare il sangue è un atto volontario e gratuito, è un dovere civico, è una manifestazione concreta di solidarietà verso gli altri, esalta il valore della vita, abbatte le barriere di razza, religione o ideologia e rappresenta uno dei pochi momenti di vera medicina preventiva.

È un atto di estrema generosità che permette di salvare la vita di altre persone. Proprio il fatto che il sangue sia raro implica la necessità di metterlo a disposizione di altri individui che potrebbero trovarsi in situazione di bisogno. Pensa di essere tu al loro posto..

+

Posso fare colazione prima della donazione?

Si, a condizione però che questa sia leggera(un the, un caffè , dei biscotti secchi eccc).
ESCLUSIONE TOALE DEI LATTICINI.

+

Quali sono i motivi per cui potrei risultare non idoneo a diventare donatore o essere escluso dalla donazione?

Le cause per le quali una persona può essere valutata non idonea o sospesa sono molteplici e tutte determinate dal principio di salvaguardare la salute sia del donatore sia del ricevente.

Esclusione permanente per:

  • malattie autoimmuni
  • malattie cardiovascolari
  • malattie del sistema nervoso centrale
  • neoplasie o malattie maligne
  • diabete insulino/dipendente
  • alcuni tipi di malattie infettive (epatite B, C, ad eziologia indeterminata, AIDS, ecc.)
  • alcolismo cronico
  • assunzione di droghe
  • comportamenti sessuali ad alto rischio di trasmissione di malattie infettive
  • tendenza anomala all'emorragia.

Esclusione temporanea per periodi variabili da settimane ad anni in caso di:

  • tubercolosi
  • toxoplasmosi
  • esposizione accidentale al sangue o a strumenti contaminati
  • trasfusione di sangue o di emocomponenti o di plasmaderivati
  • endoscopia
  • trapianto di tessuti o cellule
  • intervento chirurgico di rilievo
  • agopuntura
  • piercing
  • tatuaggi
  • rapporti sessuali occasionali a rischio
  • viaggi
  • vaccinazioni.

Inoltre per condizioni legate alla visita (per esempio valori di pressione arteriosa troppo alti o bassi) o agli esami effettuati (esempi, valori di emoglobina o ferro bassi,esami del fegato elevati, positività dei marcatori virali, ecc.), ed eventualmente altro a giudizio del medico.

+

Tutti possono diventare donatori di sangue?

Si, può diventare donatore di sangue e plasma, chiunque abbia compiuto 18 anni e pesi più di 50 kg